lunedì 30 settembre 2019

GPS - AGGIORNAMENTI SUL TEMA

Per quanto si parli, nei tanti corsi che girano, di investigazioni e l'utilizzo di GPS non sembra che l'argomento sia stato ben capito sopratutto da chi propone i corsi. Il risultato è un aumento diffuso della incomprensione della materia e il consolidarsi di leggende metropolitane sbagliate e forvianti.



Inoltre, "lasciate ogni speranza o voi che" partecipate, se sperate di avere aggiornamenti normativi che spieghino o decodifichino l'utilizzo del GPS alla luce delle continue modifiche normative anche, e non in ultimo, in termini privacy.

Per l'utilizzo del GPS in ambito investigativo, nella interpretazione più aggiornata e per non rischiare di inciampare in nessuna rivalsa e/o denuncia, bisogna tenere presente 2 principi:
1) titolarità;
2) diritto sul bene.

LA TITOLARITA'
Che cos'è e che significa. Se non sapete cos'è o non ne avete mai sentito parlare, eppure, siete un assiduo/a frequentatore/rice di corsi ispirati alle investigazioni o addirittura lavorate nel settore investigativo da decenni....andate ad accendere un cero a Sant Antonio perchè di grazie ve ne ha già fatte una montagna, per non essere stati denunciati.

Per titolarità intendiamo in primis il titolo a richiedere una investigazione, o meglio, il diritto civile nei confronti di un soggetto giuridico o persona fisica verso i quali si vogliono far valere i propri diritti anche, ma non obbligatoriamente, in sede legale.

In fase di colloquio preliminare con il cliente, l'investigatore privato, dovrebbe valutare la titolarità del futuro cliente e decidere di non accettare il caso in mancanza di titolarità.

Es. Un mamma chiede di seguire un compagno di scuola del figlio perchè vuole capire che fa...in questo caso manca completamente il titolo.

Una volta accertato il titolo per intraprendere una investigazione, questa analisi, non dovrebbe finire qui ma si dovrebbe estendersi a tutto il periodo del rapporto con il cliente...una di queste estensioni riguarda proprio l'utilizzo del GPS.

DISPONIBILITA' DEL BENE
Ma quindi, è possibile installare il sistema di pedinamento alternativo così come indicato dal codice? SI....ma solo quando il mandante ha la disponibilità del bene.

La disponibilità del bene, non è solo la proprietà, ma anche il lecito utilizzo, Questo, può essere accertato: per accordo iscritto, derivando l'effettiva disponibilità e/o considerando modi e periodicità di utilizzo.

Attenzione...è da sottolineare che, nel cao di installazione del GPS, la disponibilità del bene è quella del MANDANTE, non della persona da investigare!

Facciamo un esempio semplice: moglie chiede di seguire marito con gps. I due sono in separazioni di beni, il marito si è comprato la macchina e la guida da sempre, solo lui...si potrà mai mettere il gps in questo caso? Rispondo io. No!

Se invece nello stesso caso...la moglie avesse avuto la disponibilità del bene accordata dal marito, esempio usa la macchina per andare a fare la spesa o per andare a prendere i figli a scuola, quindi la disponibilità lecita del bene è di fatto condivisa e non sussiste un utilizzo esclusivo della macchina allora, solo in questo caso, si potrebbe considerare l'applicazione del GPS....sempre con le dovute riserve legate al caso specie.

Un'altra cosa risulta particolarmente importante nell'installazione di un GPS, sopratutto alla luce di alcune sentenze della Suprema Corte di Cassazione, nel caso che il sistema di gps abbia più funzionalità, tipo la ripresa audio video ed altre funzioni aggiuntive, seppur installato debitamente seguendo il principio di titolarità e disponibilità del bene, ci si potrebbe trovare denunciati in virtù della nuova legge sulle intercettazioni. La Suprema Corte dice che: è lecita l'installazione di un sistema GPS (nei casi di titolarità) per risalire alla posizione geolocalizzata ma il terminale non deve essere in grado tecnicamente di catturare suoni e/o immagini perchè si tratterebbe di intercettazione.

Il lavoro delle investigazione è una cosa seria...studiate!

Ten. Rabita
Presidente Leonardo Intelligence

Nessun commento:

Posta un commento