lunedì 12 marzo 2018

NUOVO REGOLAMENTO PRIVACY UE.

E l'adeguamento che non c'e'.

GDPR


Sembra quasi la favola di Peter Pan e dell'Isola che non c'e' questo Nuovo Regolamento Privacy.

Il concetto che il Nuovo Regolamento sara' considerato definitivamente acquisito entro e non oltre questo maggio 2018 non mi sembra sia stato raccolto a dovere...anzi!

Eppure il Nucleo Privacy della Guardia di Finanza - GDF - è pronto a partire con i controlli e le sanzioni dove ci sara' bisogno.

E' un vero peccato perche' il Nuovo Regolamento Privacy abbraccia un nuovo principio...la RESPONSABILITA'.

O meglio. Se un ente o un'azienda dimostrano di aver responsabilmente preso in considerazione tutto il nuovo regolamento ed avessero portato, anche se non completamente a termine, avanti tutti i dettami d'adeguamento...le sanzioni non ci sarebbero. 

Invece, dimostrare di essersene fregati, fa scattare una sanzione veloce e pesante.

Eppure per adeguarsi non ci vuole molto, basta:
1) la nomina di un RPD
2) il registro dei trattamenti aggiornato
3) aggiornare tutti i consensi
4) valutazione di impatto dove serve

Invece di assumere qualcuno all'interno dell'amministrazione o dell'azienda si fa u contratto di servizio che da piu' garanzie e il gioco e' fatto.

Ma veniamo al settore investigativo e della sicurezza che purtroppo, per quel che mi riguarda, è una continua delusione.

Solo poche aziende del settore investigativo e della sicurezza hanno raccolto l'invito ad informarsi di piu' sull'argomento e guarda caso sono associatati Leonardo Intelligence.

Peccato perche' il NUOVO REGOLAMENTO PRIVACY è un cambio epocale ma sopratutto è un'occasione, una opportunità, di ampliare la propria professionalità ed il proprio impegno lavorativo.

Continuo a dire...ma chi dovrebbe essere più esperto di un INVESTIGATORE PRIVATO su come si trattano e si mettono al sicuro i dati?

Bene...allora diamoci da fare come categoria, capiamo come fare alcuni passi e riscattiamoci nei confronti dell'opinione pubblica con un balzo professionalizzante come questo.

Invece, ad oggi, ho solo visto:
- menefreghismo;
- alcune agenzie, per non far capire che hanno preso l'idea da noi, Leonardo Intelligence, sono disposte a fare corsi altrove anche a 1000-2000euro;
- altre associazioni di settore ci scopiazzano i seminari;
- e i soliti improvvisati che dicono di sapere tutto.

Ma esiste un manipolo di eroi, non sto scherzando, un vero gruppo, unito e compatto, di persone che studiano, si impegnano, che rinunciano ai loro sabati per confrontarsi con una passione vera, reale e profonda per questo settore...sono gli associati della Leonardo Intelligence.

Grazie per il vostro impegno.
Il Ten.
-
Leonardo Intelligence
Associazione di Professionisti del Settore Investigazioni e Sicurezza
Via Fasana 28 - 00195 Roma
Tel. 06 92928453

www.leonardointelligence.it
info@leonardointelligence.it

Nessun commento:

Posta un commento