mercoledì 3 luglio 2019

Il Fisco deve mostrare al marito le denunce dei redditi della ex moglie


Il fisco deve mostrare al marito le denunce dei redditi della ex moglie:
lo dice il TAR di Catania, terza sezione, nella sentenza 565/19.
Il fisco deve tirare fuori entro trenta giorni le dichiarazioni dei redditi presentate negli ultimi cinque anni da una signora perchè l’ex marito ha il diritto di vederle per far ridurre l'assegno di mantenimento.

Questo può avvenire anche prima che il Giudice, nel contendere della causa civile, sia ad ordinare l’esibizione del documento ex articolo 210 cpc.

Il punto è che il diritto di difesa della controparte non risulta violato dall’ostensione dei documenti fiscali dei redditi.

La documentazione del fisco non viene automaticamente acquisita nel processo civile ma viene vagliata dal giudice.

Diversamente, si dovrebbe portare in causa l'ex coniuge senza sapere se questo/a abbia consistenze reddituali, con il rischio di pagare le spese processuali e sperando che il giudice eserciti i poteri istruttori di accesso ai documenti in mano al Fisco.

Secondo il TAR di Catania l’ex marito ha anche il diritto di ottenere le comunicazioni effettuate dalle banche all’anagrafe tributaria sul conto della ex, anche in qualità di delegante o delegata. 

Dott. A. Pedicone
Consigliere Studi Legislativi
Leonardo Intelligence
www.leonardointelligence.it 

Nessun commento:

Posta un commento